Si ricomincia! Inizia il nuovo anno pastorale

Si ricomincia! Inizia il nuovo anno pastorale

Gli operatori parrocchiali si sono riuniti il 18 settembre con il diacono Giorgio e hanno programmato l’attività della parrocchia nel periodo che va dall’inizio dell’anno pastorale a Natale.

Il catechismo ricomincerà domenica 8 ottobre alle 10.00 per tutti i gruppi; gli incontri si succederanno poi ogni due settimane di domenica, ad eccezione della prima media che una volta al mese si troverà di giovedì. Il calendario aggiornato è riportato di seguito ed è sempre disponibile a questa pagina.

Le domeniche in cui non c’è catechismo, alla stessa ora (10:00), il diacono Giorgio continuerà gli incontri di formazione sul Vangelo di Marco, a cui tutti i parrocchiani sono invitati a partecipare.

La prima domenica di ottobre, il giorno 1, si festeggerà come ogni anno la sagra di Viarolo, dedicata alla Madonna del Rosario, con la S.Messa preceduta da una processione per le vie del paese: il ritrovo è fissato alle 10:15 sul sagrato della chiesa. I ragazzi del catechismo sono tutti chiamati a partecipare!

 

Calendario completo delle liturgie e attività parrocchiali

Esercizi quaresimali 2017

Esercizi quaresimali a cura del diacono Giorgio

Signore, insegnaci a pregare” è il tema degli esercizi spirituali organizzati nel periodo Quaresimale e rivolti alle comunità della Nuova Parrocchia di San Francesco. Le serate di spiritualità, aperte a giovani e adulti, saranno guidate dal nostro diacono Giorgio Azzoni e si svolgeranno a Trecasali dalle 18:30 alle 20:30; si apriranno con la celebrazione dei Vespri, seguiti da un momento di ascolto e meditazione, un periodo di silenzio e la preghiera comune. Infine, a partire dalle 20.05, i partecipanti si fermeranno per condividere una cena in piedi.

Gli esercizi si svolgeranno mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 marzo. Se possibile, portare la Bibbia! Read more

Incontro di catechesi con padre Tosolini - 12 gennaio 2017

La struttura nel Vangelo di Matteo: incontro pubblico con padre Tosolini a Viarolo

Ieri sera 12 gennaio si è svolto, con una buona partecipazione di pubblico, l’incontro organizzato dalla Nuova Parrocchia di san Francesco con il padre saveriano Fabrizio Tosolini.

Il tema della formazione è stato il Vangelo di Matteo, in cui padre Tosolini ci ha guidati a riconoscere una struttura articolata su cinque grandi sezioni, basate sul racconto di gesti e discorsi di Gesù, che fanno di tale Vangelo una ripresa a specchio dei primi cinque libri della Bibbia. Il Vangelo di Matteo, d’altronde, era scritto probabilmente a favore della comunità ebraica, a cui probabilmente l’evangelista ha voluto rivolgersi nel collegare il proprio racconto anche strutturalmente alla Torah, i primi cinque libri della Bibbia, ritenuti dagli ebrei la “costituzione” del loro popolo. Allo stesso modo, dunque, è interessante leggere il Vangelo di Matteo come una “costituzione”, la base identitaria della comunità dei seguaci di Gesù.

I prossimi incontri con padre Tosolini si terranno giovedì 16 febbraio a Sissa e giovedì 27 aprile a Torricella. Tutti gli incontri inizieranno alle 20:45; se possibile, è consigliato di portare una Bibbia. Read more

Festa di Santa Lucia a Sissa

Santa Lucia a Sissa con i burattini

La parrocchia di Sissa, nostra parrocchia sorella nell’ambito della Nuova Parrocchia di San Francesco, organizza a Santa Lucia un pomeriggio per i bambini, con merenda e spettacolo di burattini. Appuntamento martedì 13 dicembre alle ore 16.45 alla Casa della Gioventù a Sissa!

Read more

Cimitero di Viarolo - benedizione 1 novembre 2016

Benedizione al cimitero – Commemorazione dei defunti 2016

Di seguito alcune immagini del cimitero di Viarolo, prima e durante la benedizione svoltasi il 1 novembre alle 14,30. Il diacono Giorgio ha guidato la preghiera del Rosario ed è passato ad aspergere le tombe dei defunti. Read more

Presentazione di don Livio Pelosi alla comunità

Il 31 ottobre alle 17 don Livio Pelosi è stato presentato ufficialmente alla comunità di Viarolo e della Nuova Parrocchia di San Francesco nella celebrazione della Messa domenicale, presieduta dal vicario episcopale don Luigi Valentini.

Dopo il lungo ministero a Corcagnano, dove amministrava anche l’asilo parrocchiale, Don Livio è stato assegnato alla nostra nuova parrocchia come collaboratore parrocchiale e aiuterà il parroco don Giorgio e il diacono Giorgio nella celebrazione dell’Eucarestia e dei sacramenti. Sarà inoltre a disposizione della nuova parrocchia di San Francesco.
Don Livio risiederà a Viarolo, nell’appartamento del parroco, assieme a una famiglia di collaboratori.

A don Livio il benvenuto della comunità di Viarolo!

Il diacono Giorgio Azzoni inizia il suo servizio a Viarolo e nella Nuova Parrocchia

Giorgio Azzoni, diacono
Giorgio Azzoni, diacono

Domenica 10 ottobre, alle 18:30, è stata celebrata da mons. Luigi Valentini, vicario vescovile, la S. Messa per l’inizio del servizio pastorale del nuovo diacono Giorgio Azzoni, assegnato dal Vescovo alla Nuova Parrocchia di San Francesco con particolare riferimento alla parrocchia di Viarolo.

Giorgio Azzoni, diacono con esperienza pluridecennale (è stato ordinato nel 1981), gradualmente inizierà a sostenere l’attività pastorale della nostra parrocchia, iniziando dalla visita ai malati e agli anziani del paese – ogni primo venerdì del mese – dall’animazione del gruppo biblico – il primo incontro si terrà venerdì 21 ottobre, alle 20,15 – e dalla catechesi. Sarà anche a disposizione dei fedeli, nello studio del parroco, un pomeriggio a settimana: il giovedì dalle 15:30.

A nome di tutta la comunità parrocchiale, il nostro benvenuto e un augurio di buon servizio a Giorgio!

 

La Nuova Parrocchia intitolata a San Francesco

Ritratto di San Francesco realizzato da Cimabue nella Basilica di San Francesco di Assisi
Ritratto di San Francesco realizzato da Cimabue nella Basilica di San Francesco di Assisi

Dopo una consultazione durata alcuni anni, nella riunione del Consiglio Pastorale della Nuova Parrocchia del 7 ottobre 2016 si è stabilito, a maggioranza dei rappresentanti delle parrocchie interessate, di intitolare la Nuova Parrocchia a San Francesco.

Le attuali parrocchie conservano il loro Santo patrono e la titolarità giuridica, ma si impegnano a fare rete nel quadro della Nuova Parrocchia di San Francesco.

Maggiori informazioni sulla Nuova Parrocchia e sul Nuovo Assetto Diocesano, progetto di riordino delle parrocchie avviato dalla Diocesi di Parma dal 2012, a questa pagina.

Un nuovo assetto per la parrocchia: un parroco, un diacono e un presbitero residente

Nel quadro della risistemazione della diocesi seguita alla pausa estiva, anche la nostra parrocchia ha ricevuto un nuovo, più stabile, assetto.

Dal mese di ottobre saranno, in vario modo e con diverse intensità di impegno, in servizio a Viarolo:

  • il diacono Giorgio Azzoni, che si occuperà di sostenere l’attività pastorale della parrocchia; in particolare visiterà i malati e gli anziani ogni primo venerdì del mese, animerà il gruppo biblico e sosterrà la catechesi. Sarà anche a disposizione dei fedeli, nello studio del parroco, ogni giovedì dalle 15:30.
  • il parroco, don Giorgio Masini, che continuerà a presiedere l’Eucarestia domenicale e rimarrà amministratore della parrocchia, nonché riferimento per ogni questione di tipo specificamente presbiterale;
  • il presbitero don Livio Pelosi, che abiterà nella casa parrocchiale e aiuterà il parroco e il diacono per quanto gli sarà possibile.

I riferimenti per la Comunità parrocchiale restano in ogni caso il parroco, il diacono e i collaboratori parrocchiali, i cui contatti sono reperibili a questa pagina.

Sagra della Madonna del Rosario e inaugurazione dell’anno catechistico

Sagra della Madonna del Rosario e inaugurazione dell’anno catechistico

Domenica 2 ottobre, giorno della Sagra del paese, dedicata alla Madonna del Rosario, è stata organizzata una processione per le vie del paese, che ha visto una buona partecipazione.

Nello stesso giorno, la parrocchia ha inaugurato l’anno catechistico con la presentazione dei ragazzi alla comunità.

Di seguito alcune foto della processione con la statua della Madonna, guidata dal diacono Stefano Gardoni. Read more

Assetto estivo delle liturgie domenicali

Per tutta l’estate a Viarolo la liturgia domenicale sarà celebrata, alle ore 11.00, a turno da un presbitero della nuova parrocchia (don Giorgio o don Filippo), che presiederanno la Messa, e dal diacono Stefano, che condurrà la liturgia della Parola con distribuzione dell’Eucaristia.

Prime Comunioni 2016

Prime Comunioni 2016: 15 maggio, ore 11.30.

Date di prime Comunioni e Cresime 2016

In accordo con don Giorgio e tenendo conto degli impegni degli incaricati del vescovo, le prime comunioni e le cresime a Viarolo quest’anno saranno celebrate:

  • prime comunioni: domenica 15 maggio, ore 11.30;
  • cresime: domenica 5 giugno, ore 10.
Incontri Quaresima 2016

Quaresima 2016 – Serate di spiritualità per giovani e adulti

Nell’ambito della Nuova Parrocchia si terranno tre incontri quaresimali sul tema della Misericordia:

  • martedì 23 febbraio;
  • mercoledì 24 febbraio;
  • giovedì 25 febbraio.

Gli incontri, a cura di don Umberto Cocconi, sono programmati dalle 18,30 alle 20,30.

Maggiori informazioni nel volantino di seguito:

Read more

Aggiornamenti sulla transizione parrocchiale

A partire da domenica 14 febbraio sarà celebrata la Messa regolarmente ogni domenica alle 11.oo. Celebrante sarà don Giorgio, con l’aiuto occasionale di altri confratelli.

La Messa prefestiva del sabato, invece, è per ora sospesa.

Saluto di don Gian Battista

Domenica 31 gennaio 2016 don Gian Battista ha concluso la sua missione pastorale nella nostra comunità celebrando l’ultima Messa festiva del suo mandato a Viarolo.
Il nostro prete, infatti, ha deciso di ritirarsi “in pensione” nel suo paese natale, con l’intenzione di mettersi a disposizione della sua diocesi d’origine, quella di Brescia.

Dalla nostra comunità un caro saluto e un augurio di buona continuazione del suo cammino presbiterale!

Temporaneamente la nostra parrocchia ritorna ad essere affidata a don Giorgio Masini, parroco di Trecasali.
Il vicario generale del vescovo, don Valentini, incontrando una delegazione viarolese in vescovado lo scorso lunedì, ha assicurato il suo sostegno alla parrocchia e l’impegno ad elaborare una strategia di transizione che aiuti la comunità a ritrovare presto la sua stabilità e mantenga e rafforzi le attività pastorali presenti, in vista di una migliore e più inclusiva integrazione nel progetto del Nuovo Assetto Diocesano.
Un nuovo incontro è stato fissato per l’inizio dell’estate per definire un progetto concreto per il futuro della nostra parrocchia.

Festa di Sant’Antonio Abate 2016

Domenica 17 gennaio 2016: FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE
Programma:

  • ORE 19,30: SANTA MESSA
  • ORE 20,15_ CENA NEL SALONE PARROCCHIALE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 25 per gli adulti; € 10 per i bambini.

Menù:
antipasto
tortelli di zucca
anatra arrosto con verdura fresca
sbrisolona
angolo bar
vino acqua digestivo

La prenotazione è obbligatoria entro il giorno 15 gennaio 2016 telefonando in parrocchia o in trattoria allo 0521\836839.

Festa della Befana 2016

Mercoledì 6 gennaio dalle ore 15 nel salone parrocchiale FESTA DELLA BEFANA con il gioco della tombola.

Sono invitati tutti i bambini del paese con i familiari. Tutti benvenuti!

Festa di Ognissanti – Commemorazione dei fedeli defunti 2015

FESTA DI TUTTI I SANTI
Domenica 1 novembre alle ore 11 S. Messa, in chiesa.
Alle ore 14,30 rosario e benedizione al cimitero.
COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI
Lunedì 2 novembre S. Messa ore 10 alla chiesetta del cimitero.

Esercitazione scout in parrocchia

Funerale di Franca Rocca

Presso l’ospedale maggiore cittadino, è deceduta il 15 settembre 2015 Franca Rocca, d’anni 87. Ho fatto il funerale lunedì 28. Era vedova senza figli ma benvoluta e circondata da molto affetto dagli altri parenti e dai vicini di casa. In questa pagina di fb, c’è la foto che la ritrae con altre persone mentre riceve la comunione presso la casa di un’altra persona anziana, durante la visita pastorale del vescovo nel 2014. Ho descritto il suo passaggio terreno con il racconto del giudizio universale del vangelo di Matteo al capitolo 25, qui Gesù afferma che ogni gesto di misericordia verso i più piccoli è fatto a lui, ora Franca riceverà da Lui la ricompensa dei giusti per le tante persone beneficate dal suo altruismo. Non la vederemo più scorrazzare per il Cornazzano con la sua utilitaria ma la immaginiamo sterzare fra le nubi del cielo con una patente rinnovata per sempre, impegnata a tenere allegri anche gli angeli del paradiso con la sua mimica e l’umorismo che la caratterizzava.

Funerale di Angelina Gottofredi

Il 12 agosto ’15 è deceduta presso l’abitazione di via Cornazzano Gottofredi Angelina, popolarmente chiamata Angela. Era nata nel 1921 quindi aveva superato i 94 anni. Ho fatto il funerale di venerdì 14 vigilia della festa della Madonna Assunta in cielo. È stato facile collegare l’esperienza del cielo vissuto da Maria con il nostro cielo, quello che scrutiamo quando sostiamo sulla soglia dell’infinito in cerca di un’eventuale stella cadente. Angela poi ha quasi attraversato il secolo e si è potuto parlare della beatitudine della povertà anche materiale d’altri tempi, simile a quella del vangelo. Giunge poi la vecchiaia, la malattia, il molto tempo passato a consumare la corona del rosario e a invocare Maria a pregare per noi adesso, e nell’ora della nostra morte … amen.

Funerale di Giorgio Boraschi

L’ 11 luglio muore a 61 anni Boraschi Giorgio. Era sposato, lascia la moglie, tre figli e nipoti. Nella vita lavorativa ha svolto il mestiere di piastrellista, pavimentista. Un male inesorabile, dopo alcuni anni di pesante calvario, lo conduce alla sofferta conclusione della vita in questo mondo. Molti parenti e amici partecipano al funerale il giorno 14, il rosario della vigilia rileva una straordinaria presenza di persone che coralmente manifestano solidarietà ai familiari per i lutto che li ha colpiti. Affidato alla misericordia di Dio riposa in pace nel cimitero di Ronco C.C.

Funerale di Romano Guareschi

Presso l’ospedale maggiore cittadino, a causa di un male incurabile, il 13 giugno è morto Romano Guareschi, d’anni 79. Si è celebrato il funerale in parrocchia il giorno 15, con alta partecipazione, anche al rosario è intervenuta la folla delle grandi occasioni. Ho cercato di comunicare qualche riflessione sul vangelo e su Romano parlando dell’importanza della famiglia che lo ha assistito, circondato di attenzioni e serenamente, per quanto possibile, accompagnato alla conclusione di questa esistenza terrena. Il messaggio biblico descriveva il chicco di grano che caduto nel terreno se muore porta molto frutto. Così ho evocato le atmosfere della bassa parmense percepite in sensazioni vitali, fatte di campi verdi alternati al biondo ubertoso del grano maturo, capaci di trasmettere l’alternanza delle stagioni e il divenire nel passare del tempo. La morte è una mutazione, una trasformazione della vita che continua nell’eternità di Dio.